ITA |  ENG    Newsletter

News

Il Comune di Ferrara premiato a SMAU Padova per ESurveillance

Il sistema di videosorveglianza del Comune di Ferrara, basato su ESurveillance (la VSaaS di TIM su eSurv Cloud), è stato premiato come "eccellenza italiana modello di innovazione per Pubbliche Amministrazioni" all'incontro SMAU a Padova, evento di riferimento nei settori dell'innovazione e del digitale per imprese ed enti locali.
Il sistema, ormai in funzione da diversi mesi, è stato premiato per la forte componente di innovazione tecnologica con cui è stato realizzato, all'interno dei progetti di "Smart Communities, risorse e servizi per le nuove città".

 Roberto Serra - Assessore alla Smart City, Fabio De Luigi - Responsabile Ufficio Sistemi Informativi Territoriali, and Aldo Modonesi, Assessore alla sicurezza del Comune di Ferrara.
(pic from Ferrara24ore)

"Un sistema non invasivo e sostenibile che fornisce certamente maggiore garanzia ed efficacia alle nostre azioni di controllo e prevenzione”, ha dichiarato il Questore di Ferrara Antonio Sbordone. Senza dover rinunciare alla privacy del cittadino perché le immagini delle registrazioni, in assoluta sicurezza, vengono conservate 7 giorni e poi cancellate.
"Al momento è uno dei più avanzati perché coniuga la flessibilità del cloud con un elevatissimo livello di servizio per le forze dell'ordine, e noi pensiamo sia anche migliorabile in futuro con l'introduzione di alcuni plug-in che lo rendano artificialmente intelligente”, ha affermato Fabio De Luigi, Responsabile dell'Ufficio Sistemi Informativi Territoriali.
Un sistema di videosorveglianza totalmente in cloud che possa essere facilmente accessibile dallo smartphone e tablet cfoe dal pc, che permetta alle forze dell'ordine un migliore controllo del territorio. Questa è la sfida che il comune ha accettato quando lo scorso anno si è deciso di optare per una ristrutturazione radicale del vecchio  ormai tecnologicamente superato. “Molte telecamere erano da cambiare e il sistema, tutto di proprietà era ormai obsoleto, dava problemi che inevitabilmente si ripercuotevano sulla sicurezza di cittadini e collettività”, racconta Fabio De Luigi.
Per tale ragione il Comune ha deciso di optare per ESurveillance, il servizio di videosorveglianza nel cloud di TIM basato su eSurv Cloud.

Vuoi saperne di più?! Visita il sito SMAU dedicato al premio e leggi la case history.