ITA |  ENG    Newsletter

Case History

Consorzio Bonifica Parmense


Il Consorzio Bonifica Parmense riunisce tutti i proprietari di terreni e fabbricati che si trovano nel territorio parmense della pianura padana e cura la manutenzione dei corsi d'acqua e la gestione delle opere idrauliche.
La necessità del Consorzio era quella di tutelare gli impianti di bonifica, con un sistema più flessibile, sicuro ed efficace di un classico impianto di allarmistica, date le peculiarità delle infrastrutture da proteggere.

eSurv per la videosorveglianza delle infrastrutture critiche al Consorzio di Bonifica Parmense

Con eSurv il cliente può effettuare un monitoraggio continuo della vasta area del Consorzio e di tutte le cisterne e dighe presenti in esso, in maniera centralizzata.
Inoltre grazie a un potente un sistema intelligente di "storage management", eSurv è in grado di gestire eventuali fail-over dei server di registrazione in maniera del tutto autonoma, senza rendere necessario l'intervento dell’operatore IT, per garantire la continuità del servizio.

Con un notevole risparmio in termini di personale dedicato alla sicurezza, eSurv aiuta il Consorzio nella prevenzione di furti e atti dolosi che potrebbero mettere a rischio anche l'incolumità degli abitanti della zona.
Scegliendo eSurv, inoltre, il Consorzio può contare sulla protezione dell'investimento effettuato, in quanto il software permette in qualunque momento l'aggiunta di ulteriori telecamere (di qualunque vendor) e l'attivazione degli Smart-Plug-in, i potenti algoritmi alla base delle analisi video effettuate da eSurv.