ITA |  ENG    Newsletter

Overview

Cloud Ready


eSurv è una soluzione assolutamente unica nel panorama della videosorveglianza, perché diversamente dalle altre presenti sul mercato, è fruibile anche come SaaS (Software as a Service), attraverso un’infrastruttura di cloud computing (pubblica, privata e ibrida) e di qualunque vendor, come ad esempio Microsoft Azure (eSurv è l'unica soluzione di videosorveglianza all'interno del Microsoft Technology Center) Nuvola Italiana di Telecom Italia, o Amazon AWS, Aruba.

Tutte le versioni di eSurv sono fruibili in cloud ed esiste anche una versione chiamata appunto "eSurv Cloud", pernsata per i Cloud Provider e che permette di unire l'intelligenza e l'affidabilità di eSurv ai vantaggi del cloud per proporre la cosiddetta VSaaS (videosorveglianza as a service).

Sono numerosi gli eSurv Cloud Provider che hanno deciso di offrire ai clienti eSurv Cloud, attraverso i propri datacenter. Un esempio è E-Surveillance dell'eSurv Cloud Provider Telecom Italia, il servizio nato dall’unione di eSurv Cloud con l’infrastruttura cloud di TIM e già scelto da numerosi clienti come ad esempio il Comune di Ferrara.

Anche eSurv Cloud, come tutte le altre versioni di eSurv, ti garantisce la massima sicurezza nella gestione dei dati. Sfruttando tutti i livelli di protezione disponibili, eSurv Cloud prevede:

  • l’utilizzo di un livello intermedio con funzione di filtro tra tenant e origine dati, al fine di far sembrare al tenant che i suoi dati siano gli unici presenti nel database;
  • l’utilizzo di elenchi di controllo di accesso (ACL, Access Control List) per stabilire chi può accedere ai dati dell'applicazione e in che modo può utilizzarli;
  • l’oscuramento dei dati critici di ciascun tenant in modo da renderli inaccessibili agli utenti non autorizzati che dovessero entrarne in possesso.

Sviluppato per garantire la massima flessibilità, eSurv è la soluzione ideale anche per installazioni “ibride”, che sfruttano, cioè, i benefici del cloud computing senza rinunciare alla propria infrastruttura locale. eSurv consente, ad esempio, di tenere la gestione del sistema e le intelligenze dei suoi potenti Smart Plug-in nel cloud e le registrazioni “in locale”, in un qualunque storage locale.
Tutto questo in aggiunta alle classiche situazioni di utilizzo con server fisici o virtualizzati con qualunque tipologia di hypervisor (come ad esempio Microsoft Hyper-V e VMWare).

Non farti limitare dalle restrizioni tecniche delle altre soluzioni presenti sul mercato, scegli l’innovazione e la massima flessibilità di eSurv Cloud!

Sei un Cloud Provider? Contattaci per scoprire come è semplice diventare eSurv Partner e proporre la soluzione eSurv Cloud attraverso il tuo datacenter o quello di terze parti.