ITA |  ENG    Newsletter

Case History

Gruppo Cozzi Parodi


Il Gruppo Cozzi Parodi comprende diverse società attive nell’estremo Ponente Ligure, che si muovono nel campo della gestione di impianti turistico-ricettivi. Il gruppo ha realizzato alcune fra le più significative grandi opere della Riviera dei Fiori, in particolare i porti di Portosole a Sanremo, Marina degli Aregai a Santo Stefano al Mare e Marina di San Lorenzo a San Lorenzo al Mare.

Dopo aver scelto E-Surveillance (ovvero il servizio di Telecom Italia nato dall'unione di eSurv Cloud e il cloud Nuvola Italiana) per la videosorveglianza del porto di Marina degli Aregai, il gruppo si è affidato ancora una volta alla soluzione E-Surveillance per assicurare monitoraggio e controllo costante anche al Portosole e al Porto di Marina di San Lorenzo. 
La soluzione di videosorveglianza proposta al cliente Gruppo Cozzi Parodi è una videosorveglianza SaaS, ovvero fornita come servizio, che gestisce decine di telecamere nei diversi porti e consente al cliente di automatizzare l'accesso al porto attraverso la lettura targhe con lo Smart Plug-in Letture Targhe. 

Questa scelta garantisce al cliente massima affidabilità nel trattamento dei dati e nessun infrastruttura fisica da gestire e manutenere in casa, assicurando la società anche da eventuali furti, danneggiamenti o manomissioni accidentali o volontarie delle registrazioni.
L'accesso da qualsiasi browser web permette al cliente di non avere postazioni dedicate, ma di accedere alla intuitiva interfaccia web da qualsiasi device e località, semplicemente inserendo username e password.
eSurv inoltre è in grado di gestire un parco di telecamere potenzialmente infinite e multivendor, permettendo al cliente di recuperare le telecamere utilizzate per i vecchi sistemi di videosorveglianza di Portosole e Porto San Lorenzo.

La complessità delle strutture e la grande affluenza di visitatori non sono infine un problema per eSurv: il cliente può accedere e gestire unitamente i tre sistemi di videosorveglianza, avvalendosi di avanzate funzionalità di analisi in tempo reale sui flussi di videosorveglianza, grazie agli Smart Plug-in di eSurv, ad esempio per il controllo dell'accesso dei veicoli autorizzati alle aree portuali, come negli scali di Marina degli Aregai e Portosole.